L’AHA, American Heart Association, dopo aver negato per anni che i valori di calcio a livello coronarico potessero essere un valido indicatore per valutare il rischio di malattie cardiache, ha ritrattato. La quantità di calcio coronarico, affermano numerosi studiosi come il Dr. Datch, il cardiologo Budoff, o il Dr. Detrano, è uno strumento quantitativo preciso

TOP
Password Reset
Please enter your e-mail address. You will receive a new password via e-mail.