Come crescere un figlio sano in modo malsano

by / sabato, 16 Marzo 2013 / Published in Blog

I genitori di oggi sono alle prese con notevoli sfide e problemi per capire come crescere un figlio sano. Dieta, esercizio fisico e prevenzione sono sempre dei temi di grande preoccupazione per i genitori perché si vuole sempre il meglio per i propri figli.
 

L’alimentazione per i bambini

È molto importante capire che nell’infanzia il corpo cresce e cambia rapidamente. Il corpo del bambino ha un bisogno maggiore di un adulto di assumere alimenti con alto valore nutritivo (ricco di ingredienti quali vitamine, minerali, proteine, ecc) che lo aiuterà a svilupparsi correttamente.
Gli alimenti che i nostri figli ricevono meno sono raffinati e meno additivi chimici hanno e meglio sarà per il futuro del bambino.

E’ di fondamentale importanza informare i genitori e migliorare la loro preparazione su come gestire il fascino del bambino per la malnutrizione, una buona alimentazione è fondamentale per i bambini è fondamentale quando si cresce.

Il primo punto è instaurare delle abitudini sane. Ricordate che state costruendo una solida base per la dieta nutrizionale dei vostri bambini in modo che mangiare sano faccia parte delle loro abitudini per il resto della loro vita. Prima si comincia, più semplici ed efficaci saranno i vostri sforzi.

I bambini allattati al seno ottengono numerosi benefici nella loro vita rispetto ai bambini trattati con formule artificiali di latte in polvere. Alcuni dei benefici sono una tendenza ridotta all’obesità, un migliore sistema immunitario, minor rischio di diabete e uno sviluppo neuromotorio migliore.
Anche se le circostanze consentono di allattare il vostro bambino solo per un breve periodo di tempo, i benefici sono enormi e appariranno nel corso della vita.

I primi cibi solidi da dare da mangiare ad un bambino non dovrebbero essere trattati. Carote, broccoli, zucca cotta e altre verdure e frutta, come avocado, banana e anguria. I neonati non dovrebbe nemmeno essere consapevoli del fatto che esistano alimenti come pasta e gelato!
I genitori che si lamentano “ma come dar loro da mangiare sano se tutto ciò che si mangia sono pasta e formaggi?” hanno iniziato con i cibi sbagliati in cucina e dovranno sopportare alcuni bruschi cambiamenti prima di stabilire una dieta migliore.
 

L’influenza negativa della televisione

La televisione educa al consumo di alimenti trattati e a prendere medicine.
Attraverso la TV vengono ripetuti e promossi messaggi che invano i genitori tentano di rimuovere dalla testa dei propri figli:

  • Mangia fuori o apri un pacchetto che offre cibo pronto.
  • Serviti un bicchiere di liquido colorato.
  • La tua vita non è molto felice finché non prendi una pillola.

Il consiglio è di sbarazzarsi del televisore oppure di tenerlo in una stanza che resti sempre chiusa a chiave. Meglio guardare la TV con i propri figli di tanto in tanto, meglio se un film o un programma selezionato che sia adatto alla loro età.

Gli insegnanti sanno distinguere immediatamente i bambini che crescono senza la televisione: sono quelli che riescono a mantenere una buona attenzione e concentrazione per lunghi periodi.

Alcune famiglie decidono di abolire la TV dopo che i loro figli sono già “dipendenti” da essa. In questo caso possono risolvere il problema in diversi modi:
Un giorno, il televisore “si rompe” misteriosamente e i genitori non riescono ad ottenerne uno nuovo. Oppure pensare a un modo per scaricare i fusibili del quadro elettrico, ecc
Guardando meno TV si ha più tempo per fare altre attività più costruttive per i bambini. E’ importante per esempio usare questo tempo per far ascoltare loro della musica, incoraggiarli nella danza, nella pittura e fare una passeggiata nel parco giochi.

I primi amici dei vostri figli sono i figli degli amici. E ‘molto importante per il vostro sforzo di creare una vita sana che gli altri genitori che frequentate siano impegnati in uno stile di vita simile al vostro, soprattutto se si deve combattere con parenti che vivono esclusivamente di cibi spazzatura o confezionati.
 

La battaglia al Supermercato

La battaglia per una buona alimentazione è vinta o persa in un supermercato. Se si riesce a superare gli scaffali con i dolci e gli snack senza che i bambini vengano particolarmente stimolati, hai vinto!
Fate un favore a voi e ai vostri figli. Quando fate acquisti insieme non passate neanche negli scomparti con gli alimenti raffinati. Meglio recarsi al negozietto vicino casa che vende solo verdura, frutta, carni e latticini. Coinvolgete i vostri figli a fare delle scelte su cosa comprare. Pere, pesche o prugne? Spinaci, cavolo o lattuga? Pollame, pesce o carne rossa? Le loro scelte saranno le più deliziose, perché hanno scelto loro stessi!

Parlare con i figli è la cosa più importante che si possa fare. Quando le differenze tra la dieta dei vostri bambini e quella degli altri diventano più pronunciate, ovviamente è necessario spiegare e discutere di più. E’ importante consentire ai bambini di capire che la vostra famiglia si sta muovendo verso una direzione innovativa in relazione alla dieta e allo stile di vita.
 

Bambini e esercizio

Mettete i vostri bambini in movimento. Tenete i vostri figli lontani dal divano e portateli al parco giochi. Correre e saltare, piuttosto che nuotare o andare in bicicletta, sono i modi migliori per i vostri figli di rafforzare e sviluppare le loro ossa in modo corretto.
Recenti studi dimostrano che correre e saltare, che fanno parte del modo di giocare naturale, stimolano i recettori specifici su ossa e aumentano il picco della densità ossea.

Imparare come crescere un figlio sano è una sfida continua ed emozionante per i genitori e dei passi fondamentali si possono fare cominciando fin da subito con delle abitudini sane.

Alla vostra salute!
 

TOP
Password Reset
Please enter your e-mail address. You will receive a new password via e-mail.