Diabete di tipo 2: cause, rimedi e dieta

by / sabato, 16 Marzo 2013 / Published in Senza categoria

Tutto quello che si dovrebbe sapere sul diabete di tipo 2 è questo: può essere evitato del tutto ed è quasi sempre curabile solo con cambiamenti nella dieta e nello stile di vita. Il diabete è un problema legato ad un ormone, l’insulina, che regola i livelli di zucchero nel nostro sangue.

L’insulina è assolutamente essenziale per la vita, ma il fatto che molti di noi hanno troppa insulina nel sangue ci conduce ad uno stato di malattie cronico-degenerative e aumenta la velocità con cui invecchiamo.
La maggior parte degli adulti ha 4 litri di sangue in corpo e si sorprende quando scopre che in questi 4 litri c’è solo un cucchiaino di zucchero!

Se i livelli di zucchero nel sangue aumentano fino ad una quantità corrispondente ad un cucchiaio, il corpo cadrà immediatamente in coma iperglicemico che potrebbe causare la sua morte.
Il corpo lavora molto duramente per evitare tutto ciò, producendo insulina per mantenere lo zucchero nel sangue ad un livello ottimale.
 

Cause diabete di tipo 2

Ogni pasto o spuntino ad alto contenuto di cereali, zuccheri e carboidrati raffinati provoca normalmente un rapido aumento degli zuccheri nel sangue.
Per compensare questo, il pancreas secerne insulina nel sangue, la quale abbassa i livelli di zucchero ematici e ci impedisce di subire danni.

Tuttavia se si segue costantemente una dieta ad alto contenuto di zucchero, cereali e carboidrati lavorati, dopo un certo tempo il corpo può “abituarsi” alla maggiore quantità di insulina e ne avrà sempre più bisogno perché questa sia efficace.

Quando il nostro corpo ha già utilizzato l’insulina ma ne ha sempre più bisogno si ha il fenomeno chiamato insulino-resistenza.
Il passo successivo, dopo la resistenza, si verifica quando il pancreas non è più in grado di soddisfare le esigenze sempre crescenti di insulina e il livello di zucchero nel sangue comincia a salire. A questo punto abbiamo il diabete.

Se hai il colesterolo alto, ipertensione, diabete di tipo 2 o sei in sovrappeso è molto probabile che tu stia consumando troppi alimenti scorretti – sì, anche i cereali integrali – perché questi sono la causa più comune per avere alti livelli di insulina.

La situazione è ulteriormente aggravata perché, quando i livelli di insulina nel nostro sangue aumentano, inviano al nostro corpo un segnale che dice di immagazzinare i grassi e conservare il grasso già presente.
Così i carboidrati in eccesso non solo ci rendono in sovrappeso, ma impediscono anche il successo dei nostri sforzi per perdere peso.
 

Cosa fare se si ha il diabete di tipo 2?

Una persona a cui viene riscontrato questa condizione può fare diverse cose per agire attivamente e migliorare la propria condizione:

  • Limitare o eliminare completamente lo zucchero e i cereali dalla dieta
  • Fare esercizi regolarmente e intensamente
  • Evitare gli acidi grassi insaturi
  • Assumere molti grassi Omega-3
  • Dormire bene ogni notte un numero sufficiente di ore
  • Mantenere un peso equilibrato
  • Assumere abbastanza antiossidanti e soprattutto la vitamina C

I test che rilevano i livelli di insulina possono contribuire a capire la reale situazione metabolica.
Se si ha il diabete di tipo 2 piuttosto che limitarsi a contare lo zucchero nel nostro sangue e attendere passivamente che non superi i limiti,possiamo fare qualcosa per la nostra salute molto prima.
Alla vostra salute!

________________________________________
Fonti:
Insulin and it`s Metabolic Effects

4 Responses to “Diabete di tipo 2: cause, rimedi e dieta”

  1. lucia says :

    Facile a dire difficile a fare !! 42 aa. EPILESSIA a 15 controllata da terapia. TBC nel 2005 ;
    guarito ..diagnosi di diabete nel 2012 , ipertensione .ipercolesterolemia. la disoccupazione come ultima .

    • Ivan Mocchio says :

      Capisco Lucia, come sempre ci si mettono un sacco di problemi ad impedirci di fare quello che dovremmo, per quanto possibile si cerca di seguire i consigli, dopotutto la salute è una delle cose più importanti. 🙂

  2. Giovanni Saladino says :

    Salve, …”limitare o eliminare” i cereali dalla dieta significa qualsiasi cereale anche integrale? Come per esempio, riso, avena, amaranto, miglio, orzo, kamut, segale e altri?

    Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

    • Dr.ssa Carolina Capriolo says :

      Buongiorno Giovanni,
      Sarebbe meglio eliminare i cereali raffinati e limitare quelli più ricchi di glutine e anche quelli con un alto indice glicemico, tra questi: riso, miglio, mais. In generale i più indicati da consumare, preferibilmente integrali, sono segale, farro, grano saraceno, quinoa, amaranto, avena.

TOP
Password Reset
Please enter your e-mail address. You will receive a new password via e-mail.